facebooktwitteryoutube
Baluardo San Regolo

Posto sul lato meridionale delle mura, fra il baluardi San Colombano e la Libertà, il bastione di San Regolo ha facce simmetriche e di eguale misura, due piazze inferiori su entrambi i lati, fianchi rotondi e una scala a chiocciola che consente di mettere in comunicazione l’esterno con gli ambienti sotterranei. Il baluardo fu progettato da Pietro Vangarelli da Urbino e i lavori per la realizzazione dell’opera difensiva furono condotti sotto la direzione di quell’architetto militare fra il 1600 e il 1605. In questa porzione di mura in precedenza di situava un ‘Cavaliere’, una piattaforma rettangolare rialzata disposta all’interno della cerchia alla quale si accedeva attraverso sue rampe, costruita sul progetto di Jacopo Seghizzi nel 1544, ma che essendo divenuta presto desueta, nel corso della realizzazione del prospiciente baluardo venne del tutto smantellata in modo da cavarne pietre e mattoni.

Segnaletica

×