facebooktwitteryoutube
cannoni_mura-di-lucca

Le artiglierie scomparse delle Mura di Lucca

Le mura di Lucca ci appaiono oggi totalmente prive di artiglieria ma nel XVIII secolo sui baluardi e nei magazzini si contavano circa 124 cannoni. Nel luglio 1799 – dopo la battaglia della Trebbia – i Francesi si ritirarono da Lucca che fu occupata dagli Austriaci. Il generale Johann von Klenau ordinò la requisizione di tutte le artiglierie delle mura per impegnarle contro i «comuni nemici». Nel mese di agosto cannoni furono tolti dalle mura e spediti a Mantova assieme a tutta l’armeria storica di Palazzo degli Anziani e non furono mai più restituiti con grande rammarico dei Lucchesi. L’inventario dettagliato delle artiglierie sottratte contava 58 cannoni grossi, 47 più piccoli, 13 mortai a bombe per un totale di 116 pezzi.

×