facebooktwitteryoutube

Il restauro di Porta Elisa

L’intervento di restauro urgente si è reso necessario per i segni di cedimento che hanno interessato sul lato verso la città, il muro meridionale di contenimento del terrapieno delle mura interessato da una profonda fenditura in corrispondenza di uno spigolo. Le strutture sono state interessate da importanti lavori di consolidamento e impermeabilizzazione, rifacimento di intonaci, imbiancature e pulizia delle superfici lapidee. L’epigrafe dedicatoria sul fastigio esterno è inoltre di nuovo leggibile. La pavimentazione dei passaggi pedonali laterali è stata rinnovata ed è stato interamente rifatto l’impianto di illuminazione. Infine l’impianto semaforico è stato allontanato dalla parte esterna del fornice centrale per lasciare libera la visuale sull’edificio.

×