• facebook
  • twitter
  • youtube

«Tenersi al vecchio più che si possa…» è questo il titolo della mostra che prosegue il programma di eventi e manifestazioni per Cinquecentenario delle Mura urbane di Lucca. Una nuova affascinante esposizione dedicata alla storia del principale monumento della città visitabile dal 24 Aprile al 28 giugno all’Archivio di Stato di Lucca (piazza Guidiccioni, 8).

Nelle sale del piano nobile del palazzo sono esposti progetti, cimeli, disegni e documenti, molti dei quali inediti, sui lavori di fortificazione della città, protrattisi per più di un secolo, nonché sul Governo della Repubblica di Lucca e sul suo territorio. Esposta eccezionalmente anche l’enorme mappa del Stato lucchese, risalente al 1744, mai più esposta al pubblico dalla caduta della Repubblica.

La mostra è arricchita da oggetti quadri e volumi provenienti da altre importati istituzioni: Museo di Palazzo Poggi di Bologna, dal Museo Galileo di Firenze, dal Museo Nazionale di Palazzo Mansi di Lucca, dalla Biblioteca Statale di Lucca, da collezioni private. I visitatori potranno ammirare modelli antichi di bocche da fuoco, modelli lignei del XVII secolo che illustrano i vari sistemi di fortificazione, strumenti tecnici usati dagli architetti del tempo, volumi di arte militare, dipinti, abiti ed oggetti legati all’antico Governo aristocratico.

Il percorso è scandito nelle sezioni: Governo, Segnalazioni, Artiglieria, Tecnica, Completamento della Cerchia e Territorio. La realizzazione della Mostra, organizzata dall’Archivio di Stato assieme al Centro Internazionale per lo Studio delle Mura Urbane, è stata possibile grazie al sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca e si inserisce nel fitto calendario di eventi organizzati dal Comune di Lucca e dall’Opera delle Mura per celebrare il cinquecentesimo anniversario dalla fondazione delle Mura.

L’Archivio di Stato di Lucca è stato già protagonista anche per l’avvio ufficiale delle celebrazioni ad ottobre, con un’anteprima della mostra abbinata alla presentazione della ristampa del volume «Ordini sopra la buona guardia delle Mura di Lucca» (1643) e con l’apertura straordinaria riservata a visite guidate nell’ambito della Notte Bianca dedicata proprio alle Mura, serata che si concluse con una performance musicale.

Dove e quando:

L’esposizione si trova al primo piano di Palazzo Guidiccioni sede dell’Archivio di Stato e resterà aperta dal 24 aprile al 28 giugno 2014, ad ingresso libero, secondo il seguente orario:sabato, domenica e lunedì dalle 10 alle 18. Dal martedì al venerdì su appuntamento per le scuole.

Archivio di Stato di Lucca

piazza Guidiccioni 8 Lucca
Tel. 0583491445

×