facebooktwitteryoutube
Dreamer Image Post

“Le Stanze del Sogno” nella Casermetta San Martino

la-stanze-del-sogno

Giovedì 29 settembre si alzerà il sipario sulla mostra “Le Stanze del Sogno”, curata dalla compagnia Teatro del Carretto nella Casermetta San Martino, a Lucca. Un percorso emozionale che farà precipitare il visitatore-spettatore in una dimensione onirica. Attraverso la mostra si racconteranno oltre trent’anni di carriera, vissuti come realtà di riferimento nazionale e internazionale per il teatro d’innovazione.

La casermetta subirà una vera trasformazione: il suo interno sarà diviso in diverse Stanze, ognuna delle quali dedicata a uno spettacolo del vasto repertorio della compagnia. Si troveranno il Paese dei Balocchi di “Pinocchio”, il campo di battaglia dell’ “Iliade” e poi ancora video che mostreranno estratti di spettacoli e dettagli sui costumi di scena e sugli attori che hanno reso unica la ricerca artistica e creativa del Teatro del Carretto. Un’immersione completa che condurrà lo spettatore in un viaggio dove la realtà si farà sogno.

La mostra, allestita nella casermetta sopra via Buiamonti, in zona Porta Santa Maria, resterà aperta in questa prima fase da giovedì 29 settembre a sabato 12 novembre, dalle 10 alle 18, con il giorno di chiusura lunedì. Il costo del biglietto sarà 7 euro intero e 5 euro ridotto. E’ possibile acquistarlo on line .

Avranno diritto alla riduzione i minori di 14 anni, gli over 65, i gruppi scolastici, gli studenti universitari e i residenti nel Comune di Lucca; l’ingresso è gratuito per i bambini fino a 6 anni. L’esposizione riaprirà, poi, durante il periodo natalizio e dalla primavera 2017. Per ulteriori informazioni è possibile visitare il sito www.teatrodelcarretto.it/lestanzedelsogno, la pagina Facebook “Teatro del Carretto” o contattare la compagnia al 3661246866, info@teatrodelcarretto.it.

LA COMPAGNIA DEL TEATRO DEL CARRETTO
Nato a Lucca grazie all’incontro tra la drammaturga e regista Maria Grazia Cipriani e lo scenografo Graziano Gregori, il Teatro Del Carretto porta avanti la sua attività di ricerca e innovazione da più di trent’anni. Il percorso avviato negli anni Ottanta ha da sempre avuto come vocazione la fusione tra il “meraviglioso” e realtà. Tanti i premi e i riconoscimenti ottenuti: dal premio UBU per la ricerca drammaturgica e visiva al premio ALDO TRIONFO, al premio HYSTRIO, al premio ETI per le scenografie di Pinocchio. Preziosi gli attestati entusiasti arrivati da grandi maestri della cultura nazionale e internazionale, quali Lele Luzzati, Vittorio Gassman, Edoardo Sanguineti e Jeann-Pierre Vincent.

locandina-mostra-le-stanze-del-sogno

×